Annullato il pellegrinaggio diocesano in Armenia e Georgia ad agosto

La decisione a motivo del perdurare dell’emergenza sanitaria in corso: al momento nessuna proposta di riprogrammazione o di alternativa
image_pdfimage_print

Dato il perdurare dell’emergenza sanitaria in corso, il previsto pellegrinaggio diocesano in Armenia e Georgia previsto per la fine del mese di agosto è stato annullato. Ad oggi non risulta possibile prevedere una futura riprogrammazione né tanto meno una proposta alternativa.

La meta del pellegrinaggio diocesano 2020 erano le terre dell’Armenia e della Georgia, luoghi dove sono nate fin dall’inizio del quarto secolo comunità cristiane vivaci, passate lungo i secoli attraverso persecuzioni e prove di ogni genere, individuabili nella tipica e severa architettura dei monasteri. Si sarebbe continuato così, dopo Russia e Grecia, l’incontro con realtà lontane con le quali si condivide la fede in Cristo, pur nella differenza dei riti, verso una piena comunione di tutti i credenti. 

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail