A Castelleone “Novembre sociale” con uno sguardo sul mondo

Primo appuntamento domenica 10 novembre sul tema “Economia: verso un nuovo modello di sviluppo”, relatore prof. Davide Maggi
image_pdfimage_print

Ritornano a Castelleone gli incontri proposti dalla rassegna “Novembre sociale”. Come scrive il parroco don Giambattista Piacentini sull’ultimo numero del giornalino parrocchiale “La Squilla”, dopo alcuni anni di pausa, si vuole riproporre il “Novembre sociale”, una iniziativa che si ritiene importante per la formazione di una coscienza cristiana e per una lettura dei fenomeni sociali alla luce del Vangelo.

Il Novembre Sociale, fin dall’inizio, è sempre stato caratterizzato da una particolare attenzione a tematiche relative a situazioni legate alla realtà attuale e quotidiana interpretate e lette seguendo la dottrina sociale della Chiesa.

Quest’anno si propone di riflettere, in modo serio e documentato, su tre temi che rischiano di essere trattate in modo superficiale se non addirittura banale: una economia solidale, il fenomeno delle migrazioni, l’ecologia e la cura del creato. Il contributo di persone esperte nei vari ambiti permetteranno di ampliare le conoscenze sulle tematiche in oggetto e di favorire una riflessione sia comune sia personale. La proposta del “Novembre sociale” è il contributo culturale che la parrocchia desidera offrire alla città di Castelleone nella ricerca del bene comune.

Il primo incontro si terrà domenica 10 novembre, sul tema “Economia: verso un nuovo modello di sviluppo”, relatore prof. Davide Maggi, professore di Economia Aziendale Università degli Studi del Piemonte Orientale.

Il secondo domenica 17 novembre, sul tema”Immigrazione: dalla paura all’incontro”, relatori S.E. mons. Giancarlo Perego, Arcivescovo di Ferrara e Comacchio, già direttore della Fondazione Migrantes e l’ avvocato Abdoulaye Mbody, primo avvocato africano del foro di Milano.

Domenica 24 novembre, terzo e ultimo incontro sul tema “Ecologia…Abitare la Terra: la cura per la casa comune”, relatori don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale della CEI per i Problemi sociali e il lavoro, e l’ingegnere Francesco Begnis.

Tutti gli incontri si terranno, alle 18,  presso la sala san Bernardino Realino dell’oratorio di Castelleone.

 

Locandina

Eugenio Clerici

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail