Ascolto ecumenico della Parola, al via il percorso che coinvolge anche la Diocesi di Cremona

“La Sinodalità nella vita e nella missione della Chiesa. Ascolto ecumenico della Parola”: questo il tema conduttore degli incontri che, a cadenza mensile, sono proposti anche quest’anno come esperienza e cammino di fraternità fra e con tutti coloro che si riconoscono nella stessa fede in Cristo. Sulla scorta di quanto già vissuto gli scorsi mesi, che ha visto una nutrita e soddisfatta partecipazione, a partire dal prossimo 15 settembre, ogni secondo mercoledì del mese, alle ore 20.45, ci si potrà collegare online per pregare, approfondire,  condividere, donare esperienze e sensibilità.

Proposti e guidati dal pastore Metodista di Cremona e Piacenza Nicola Tedoldi, da don Ezio Molinari di Piacenza, da padre Viorel Flestea della Chiesa Romena Grecocattolica di Crema e da don Federico Celini, incaricato per la Pastorale ecumenica e il Dialogo interreligioso della Diocesi di Cremona,  gli incontri sono aperti a tutti coloro che desiderino vivere una autentica e profonda esperienza ecumenica, fondata sulla Parola di Dio.

«La proposta – precisa don Celini – non sostituisce né si sovrappone al settimanale Giorno dell’Ascolto, già avviato nelle comunità della diocesi di Cremona, ma, per il suo “taglio” specifico, si pone come specifica occasione di incontro e di formazione per tutti coloro che hanno a cuore il mandato evangelico dell’unità».

Per ulteriori informazioni e per il link necessario di volta in volta per la connessione, ci si può rivolgere direttamente agli organizzatori dell’iniziativa, scrivendo a federico.celini@gmail.com oppure ntedoldi@chiesavaldese.org.

Scarica la locandina