Stemma

stemma_vescovo_dante

Lo stemma episcopale di mons. Dante Lafranconi riporta nella parte superiore una barca sulla cui vela appare una croce, mentre nel campo inferiore presenta un’aquila bicipite. Il motto è “Afflante Spiritu”. Esso richiama l’importanza per un pastore di vivere e camminare sotto l’azione dello Spirito Santo. Il compito più impegnativo di un vescovo, infatti, non è quello di creare, suscitare e organizzare, ma discernere l’azione dello Spirito. È lui, infatti, che governa la Chiesa: occorre avere gli occhi per cogliere i suoi interventi, imparando ad adeguarsi a esso anziché cercare di imporre scelte.

L’imbarcazione impressa sullo stemma è una tipica barca del lago di Como (luogo natio di mons. Lafranconi) usata per il trasporto delle merci. Essa comunica il senso della stabilità e della sicurezza, ciò che il cristiano deve sentire nella Chiesa, guidata dallo Spirito. Nella vela è impressa una croce, a significare che la Chiesa deve proclamare il Cristo crocifisso e risorto. C’è poi una stella, evidente riferimento mariano.

Nella parte inferiore dello stemma è collocata un’aquila bicipite: il vecchio stemma della famiglia Lafranconi.

image_pdfimage_print
Facebooktwittermail