On-line la relazione di don Stefano Guarinelli al corso per volontari e operatori sanitari

L'incontro giovedì 5 ottobre nell'aula magna dell'Ospedale di Cremona
image_pdfimage_print

Nel pomeriggio di giovedì 5 ottobre ha preso il via il percorso organizzato dall’ufficio diocesano di pastorale della salute in collaborazione con l’ufficio formazione dell’Ospedale di Cremona: “È questione di Kar…egiver. La cura della relazione” Più di cento iscritti nell’aula magna fra infermieri, medici, volontari e assistenti spirituali.

Il ciclo di incontri è il naturale proseguimento di quello dello scorso anno, incentrato sull’umanizzazione della cura. Il raggiungimento di questo obiettivo – era stato evidenziato – sta anche in una adeguata relazione, precisando che il rapporto del personale con il paziente costituisce uno dei punti cruciali nell’ambito dell’umanizzazione ospedaliera.

È emersa così la necessità di una formazione specifica, offerta a vari livelli, per accrescere la competenza comunicativo-relazionale di quanti operano nel mondo sanitario a contatto con persone ferite nel corpo e nello spirito.

Il percorso è stato inaugurato il 5 ottobre da don Stefano Guarinelli, psicologo clinico dell’équipe di consulenza psicologica del Seminario Arcivescovile di Milano e professore della Facoltà Teologica presso lo stesso seminario. A lui è stato affidato il compito di affrontare il tema della questione del transfert e controtransfert nella relazione d’aiuto.

Photogallery del primo incontro

 

Giovedì 9 novembre, sempre a partire dalle 17.30, il secondo incontro che verterà della questione della verità al paziente. Interverrà il dott. Giovanni Zaninetta dell’Hospice di Brescia.

Locandina del corso