Il rapporto sanitari/paziente al centro dell’incontro con la dott.ssa Marija Gostimir

Terzo appuntamento del corso sull'umanizzazione della cura il 15 dicembre presso l'Ospedale di Cremona
image_pdfimage_print

Giovedì 15 dicembre presso l’aula magna dell’Ospedale di Cremona si è tenuto il terzo incontro sull’umanizzazione della cura, promosso in sinergia con l’Ufficio diocesano per la Pastorale della salute. Il rapporto tra gli operatori e il malato e/o i suoi familiari è stato al centro dell’intervento della dott.ssa Marija Gostimir, del Centro Formazione Camilliano di Verona.

Il rapporto del personale con il paziente, spesso enfatizzata nei suo aspetti negativi dai mass media e da episodi finiti in tribunale, costituisce uno dei punti cruciali nell’ambito dell’umanizzazione ospedaliera. Emerge la necessità di una formazione specifica, offerta a vari livelli, per accrescere la competenza comunicativo-relazionale di quanti operano nel mondo sanitario a contatto con persone ferite nel corpo e nello spirito. Quali aspetti relazionali vanno privilegiati? Questa è la domanda alla quale la dott.ssa Gostimir ha cercato di rispondere.