Pastorale delle migrazioni

image_pdfimage_print

Il Segretariato diocesano “Migrantes” è previsto dal Decreto del Presidente della C.E.I. emanato dalla costituzione della Fondazione “Migrantes” e dal relativo statuto. Viene affidato a un Sacerdote, nominato dal Vescovo. L’incaricato, facendo riferimento al Delegato episcopale per la Pastorale, ha il compito di:

  • promuovere e coordinare l’azione di accoglienza degli emigrati dall’estero residenti in diocesi, studiandone le condizioni culturali e religiose, al fine di individuare esigenze e percorsi di evangelizzazione;
  • sensibilizzare la Comunità diocesana circa i problemi legati alla vita di tali fratelli e alla convivenza con loro;
  • promuovere il dialogo e le forme di comunione possibili con loro e tra di loro;
  • tenere conto e valorizzare le esperienze in atto nella Casa dell’Accoglienza in Cremona e in altri centri diocesani;
  • aiutare il loro inserimento nella nostra società e nella nostra cultura.

 

(Regolamento della Curia Diocesana, Titolo III, art. XX)