Gatti di calza per Anffas Sibillini

image_pdfimage_print

L’amicizia con Anffas Sibillini è una delle tante nate grazie al gemellaggio post terremoto. Questi amici hanno un grande progetto: riuscire a costruire una sede in cui poter gestire nel migliore dei modi le loro attività e i loro laboratori; e, nonostante si siano costituiti da poco tempo e siano tra le Anffas più “giovani” d’Italia, si stanno muovendo con tanto entusiasmo ed energia per realizzare il loro sogno. Alcune realtà della nostra Diocesi hanno stabilito con loro un ponte di solidarietà veramente speciale (ad esempio a Soncino) per sostenerli nel loro progetto . Noi del progetto “Gatti di Calza”, grazie agli amici della parrocchia San Carlo di Brescia (con i quali è stato fatto un laboratorio/vendita a fine gennaio), agli amici di Lae Onlus di Cremona e Cooperativa Gruppo Gamma (con i quali è stata allestita la vendita di Carnevale presso il Parco del Vecchio Passeggio) e agli amici di Confartigianato (che hanno acquistato i libri di Basilio e i gatti di calza), abbiamo spedito ad Anffas Sibillini un pò di materiale utile per i loro laboratori.Una buona quantità di matite, biro, tempere, pennelli, sacchetti di carta da decorare, cacao in polvere e semi di anice per aromatizzare il loro rinomato zucchero (con il quale confezionano anche bomboniere)… e altre sorprese utili e colorate!

 

Il tutto è già arrivato a destinazione, accompagnato dai gatti di calza e dai biglietti pasquali realizzati da un gruppo di ragazzi di Lae Onlus Cremona!

I doni verranno distribuiti mercoledì 28 marzo, in occasione della grande festa che Anffas Sibillini farà presso la parrocchia di Pian di Pieca (che era la “sede” del gemellaggio di Caritas Cremonese). Quella data sarà importante per tutte le Anffas del territorio italiano poichè ricorrerà il sessantesimo anniversario della fondazione di questa importante associazione e alle 17, in ogni sede italiana, si farà un brindisi in onore dei traguardi raggiunti e di quelli che sicuramente si raggiungeranno in futuro!