Fine settimana movimentato per i “gatti di calza”

image_pdfimage_print

C’è sempre più entusiasmo attorno al progetto “Gatti di calza”, che sta coinvolgendo sempre più scuole e parrocchie e che ha già permesso di raggiungere un primo obiettivo la scorsa settimana: spedire alla scuola primaria Ugo Betti di Camerino uno stereo per cd, dei cartoncini colorati e tantissimi torroncini offerti da Massimo Rivoltini. Il tutto è arrivato velocemente a destinazione per la felicità di insegnanti e bambini, che avevano fatto presente la necessità di avere un piccolo stereo utile per le lezioni di musica e inglese. Questo fine settimana che precede il santo Natale è poi stato particolarmente movimentato per quanto riguarda la produzione e la vendita dei gatti di calza e nei prossimi giorni sarà dunque possibile fare una seconda spedizione alla scuola terremotata di Camerino, che riceverà anche un televisore grazie alla generosità di tutti coloro che in modi diversi hanno appoggiato e sostenuto il progetto.

Nelle parrocchie di Pieve d’Olmi e San Daniele Po, al termine di ogni messa, sono stati venduti i micetti realizzati in oratorio dai bambini che frequentano le scuole primarie dei due paesi. Una bellissima collaborazione tra le insegnanti e la realtà parrocchiale ha permesso di coinvolgere intere famiglie per aiutare nuovamente le zone colpite dal terremoto, come già avevano fatto in occasione dello scorso Natale attraverso la donazione di materiale scolastico (http://www.diocesidicremona.it/blog/gemellaggio-terremoto15-dalla-scuola-primaria-di-san-daniele-po-il-regalo-di-materiale-scolastico-21-12-2016.html)

Presso il Civico 81 di via Bonomelli, invece, l’associazione di famiglie affidatarie “Il Girasole” ha pensato di proporre il racconto della storia di gatto Basilio e il laboratorio dei gatti di calza nella mattina di domenica 17 dicembre, tra gli eventi per festeggiare il ventennale di questa importante realtà cremonese. E’ stato un momento di grande collaborazione tra bambini e adulti, che con molto entusiasmo hanno realizzato gatti di calza molto fantasiosi ( e bisogna riconoscere che questa volta i papà hanno fatto miracoli con le loro mani e i loro calzini!). Il camper ha accolto ben volentieri anche i loro lavori, al termine del laboratorio e prima della Messa celebrata da don Pier Codazzi.

Il prossimo mercoledì i gatti di calza animeranno la festa di Natale della scuola per l’infanzia di Pozzaglio ed Uniti, prima della pausa natalizia; ma con il nuovo anno ripartiranno alla volta di altre scuole e parrocchie che già li aspettano!