Vicario generale
e Moderatore della Curia

Calvi-don-Massimo

don Massimo Calvi
e-mail: vicariogenerale@diocesidicremona.it

presso Curia Vescovile
piazza Sant’Antonio Maria Zaccaria, 5 – 26100 Cremona
Tel. 0372-495011 – Fax 0372-495017

 

Il Vicario generale gode di potestà ordinaria e presta il suo aiuto al Vescovo nel governo di tutta la diocesi, a norma del diritto.

Il Vicario generale, in stretta collaborazione con il Vescovo, tratta anche le questioni canoniche relative alla materia matrimoniale, ad esclusione di quella di carattere giudiziale.

Il Vicario generale assume pure il ruolo di Moderatore della Curia con il compito di favorire uno stretto collegamento fra i vari Uffici e curare che tutti svolgano il compito loro affidato nel rispetto di quanto stabilito dal Vescovo diocesano e dal Regolamento della Curia diocesana.
Per il raggiungimento di tali obiettivi il Moderatore della Curia favorirà sia incontri personali che apposite riunioni e, tramite il Delegato competente, riunioni periodiche di settore.
Il vicario generale garantisce il corretto iter burocratico delle pratiche, avvalendosi in modo particolare della collaborazione degli Uffici di cancelleria e giuridico.
Tutta la corrispondenza indirizzata alla Curia sarà affidata al Vicario generale che ne disporrà l’inoltro ai diversi Uffici in ragione della loro competenza.

Per mandato del Vescovo diocesano il Vicario generale presiede le riunioni del Collegio dei Consultori; inoltre promuove e coordina l’attività dell’Ufficio per le comunicazioni sociali, in particolare per quanto tale ufficio svolge in qualità di “Ufficio stampa” della diocesi, del Centro studi e documentazioni, dell’Ufficio per i beni culturali ecclesiastici, dell’Ufficio per la visita pastorale e dell’Archivio storico diocesano.

(Regolamento della Curia Diocesana, Titolo III, artt. 13-16)

image_pdfimage_print
Facebooktwittermail