Volontari di Soresina, verso il 25° con una nuova presidente

Magda Maestroni alla guida del coordinamento di undici gruppi del terzo settore che operano a fianco delle fragilità sul territorio
image_pdfimage_print

Magda Maestroni è stata scelta, a maggioranza, quale nuovo presidente dell’Associazione “Volontari di S. Siro” per il triennio 2018 – 2021. A lei il compito, ha sottolineato il parroco don Angelo Piccinelli, di rappresentare unitariamente l’associazione e coordinare i diversi gruppi che, nei più svariati settori, servono i singoli e la collettività a Soresina “secondo lo spirito dell’autentico umanesimo cristiano”.

I Volontari di San Siro, infatti, operano ormai da 24 anni per la comunità di Soresina attraverso gruppi ben organizzati, ciascuno con una propria mission attraverso una serie di servizi rivolti, per lo più, a categorie fragili o bisognose di maggiori attenzioni. I gruppi con cui i Volontari di S. Siro operano sono 11, ovvero:

  • Il Centro di Ascolto è un punto di riferimento per molte persone e famiglie in difficoltà; offre accoglienza, ascolto, condivisione, assistenza ed aiuti concreti secondo i bisogni emergenti.
  • Il Gruppo Insieme nell’Età garantisce una presenza quotidiana delle volontarie presso la Casa di Riposo Antonio Zucchi e Maria Falcina, per prestare assistenza agli anziani, soprattutto nella fase di accoglienza e di inserimento nella struttura.
  • Il Gruppo Famiglie Solidali, in collaborazione con i Servizi Sociali e la Scuola, aiuta le famiglie nell’assistenza, nella preparazione scolastica e nella formazione dei figli.
  • Il Gruppo Non Più Soli presta attenzione alle persone anziane sole visitandole settimanalmente, tenendo viva la loro capacità di relazione, alleviando la triste esperienza della solitudine.
  • Il Centro Terza Età organizza occasioni di incontro, divertimenti, feste e gite per riempire di serenità le giornate di molti anziani.
  • Il Gruppo Amico di Vetro affianca i ragazzi diversamente abili e le loro famiglie creando occasioni d’incontro, di relazione, di allegria.
  • Il Gruppo Ambulatorio, ogni giorno, con costante disponibilità, offre assistenza infermieristica presso l’Ambulatorio Parrocchiale.
  • Il Gruppo Nuovo Robbiani garantisce assistenza durante i pasti ai degenti anziani e non autosufficienti dell’Ospedale Nuovo Robbiani.
  • Il Gruppo Ariadello si occupa della custodia del Santuario e della manutenzione del parco (meta sempre più apprezzata di passeggiate dai soresinesi) e fa da perno per l’organizzazione della Sagra del Santuario.
  • Il Gruppo Custodi gestisce il Palasirino, favorendo l’attività sportiva dei giovani.
  • Il Gruppo Cultura promuove la Festa dei Volontari di San Siro e si occupa della gestione contabile ed amministrativa dell’associazione.

I Volontari di San Siro sono stati fondati il 16 settembre 1994 e nel 2019 festeggeranno il 25° di fondazione e sarà proprio la nuova presidente a traghettare l’associazione verso questo importante traguardo, tra tradizione e innovazione.

Ed è proprio la presidente ad anticipare qualche indiscrezione sul venticinquesimo: “In occasione del XXV vorremmo proporre una manifestazione in piazza per ricordare che i Volontari, da 25 anni, con la loro opera, spesso silenziosa, sono al fianco dei soresinesi e dei loro bisogni. Per prepararci all’evento in piazza, entreremo nelle case dei soresinesi con il calendario del venticinquesimo. Nulla di eclatante, perché fondamentale è essere fedeli alla nostra mission e continuare a proporre le nostre opere di volontariato, ecco perché l’anno del venticinquesimo sarà dedicato soprattutto a cercare nuovi volontari per garantire continuità alla nostra associazione. L’impostazione che ci siamo dati, dopo 25 anni, è ancora attuale, ma è basata sulle persone e da loro, come nuova presidente, è mia intenzione ripartire, per aumentare il numero dei volontari”.

E nel frattempo, una vetrina per i Volontari di San Siro è stata creata anche sul bollettino parrocchiale “La Via” dove è stata inaugurata una rubrica fissa.

Facebooktwittermail