Unitalsi, l’assemblea annuale tempo di bilanci con lo sguardo rivolto alle prossime scadenze

L'11 febbraio a Pandino la Giornata del malato; mentre dal 1° al 7 agosto si svolgerà il consueto pellegrinaggio a Lourdes

Sabato 20 gennaio, nella biblioteca del Centro pastorale diocesano di Cremona, ha avuto luogo l’Assemblea annuale della Sottosezione cremonese dell’Unitalsi. Nel pomeriggio il Consiglio direttivo, l’assistente diocesano e i soci effettivi, con alcune defezioni dovute ad influenza e impegni inderogabili, si sono riuniti per un momento di verifica dell’anno passato, per conoscere i progetti e i pellegrinaggi del 2018 e per la votazione del bilancio definitivo 2017 e di quello preventivo dell’anno appena iniziato.

In apertura la preghiera dell’ora media presieduta da don Maurizio Lucini, le cui parole di riflessione hanno preso spunto dal brano del Vangelo delle Nozze di Cana e dal tema pastorale proposto dal Santuario di Lourdes per l’anno 2018 e che l’Unitalsi fa proprio “Qualsiasi cosa vi dica, fatela!” come le parole di Maria “Fate tutto quello che vi dirà”. «Maria – ha ricordato don Lucini – non è il termine ultimo delle nostre preghiere, ma una mediatrice: certamente andiamo a Lourdes e preghiamo la Madre perché ci sostenga, ma ci si deve ricordare che quando andiamo a Lei, Lei ci dice “fate quello che Lui vi dirà!” e ci riporta al Padre e al Figlio».

La presidente, Maria Enrica Lambri, ha quindi formulato alcune proposte per il nuovo anno associativo: gli esercizi spirituali a Caravaggio, tenuti dal vescovo Antonio, dal 16 al 18 marzo, solo per i volontari; seconda proposta una due giorni al Santuario di Vicoforte (Mondovì), aperta a tutti, date ancora da definire. Poi uno sguardo alle prossime attività: si comincia con la XXVI Giornata del Malato dal tema “Mater Ecclesiae: «Ecco tuo figlio … Ecco tua madre”. E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé …» l’11 febbraio a Pandino, nella ricorrenza della Madonna di Lourdes (previsto un pullman, iscrizioni in sede). Si prosegue con il pellegrinaggio a Lourdes dal 1° al 7 agosto, sempre in pullman (e qualche posto in aereo) e il consueto pellegrinaggio diocesano al Santuario di Caravaggio domenica 23 settembre.

Locandina per la prossima Giornata del malato
e i pellegrinaggi a Lourdes e Caravaggio

Meno visibili ma non meno importanti gli incontri mensili a cui sono invitati tutti i soci e amici unitalsiani: momenti di preghiera e formazione che l’associazione propone per sentirsi parte di un gruppo, di una famiglia, per incontrarsi nel nome del Signore ed essere di esempio per i giovani e per i meno giovani, per coloro che si avvicinano all’Unitalsi.

L’incontro è proseguito con altre proposte che saranno valiate nei prossimi ritrovi del Consiglio direttivo.

Quasi al termine dell’assemblea la presenza del vescovo Antonio, intervenuto per un saluto fraterno, ringraziando ancora per l’esperienza fatta insieme a Lourdes nel pellegrinaggio di settembre 2017. Con lui la preghiera finale.

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittermail