“Possiamo fidarci delle informazioni?”. Sabato 18 maggio l’incontro con Ghisani a S. Abbondio

L'Azione Cattolica della parrocchia cittadina organizza una serata con il vicedirettore del Dicastero per la comunicazione del Vaticano
image_pdfimage_print

Nel dibattito aperto sulla veridicità dell’informazione, che ormai abita la quotidianità di ciascuno, si inserisce l’appuntamento di sabato 18 maggio alle 18, presso la sala Casali del chiostro di Sant’Abbondio, con Giacomo Ghisani, vicedirettore del Dicastero per la comunicazione del Vaticano, nonché presidente di Teleradio Cremona Cittanova.

L’incontro dal titolo “Possiamo fidarci delle informazioni?” è promosso dall’Azione cattolica parrocchiale. La volontà è quella di alimentare il confronto dialogico con la società civile su un tema più che mai caldo, tema che si innesta sull’idea di “fiducia” filo rosso della serie di incontri di Ac (di cui quello con Ghisani fa parte) che ha visto anche la partecipazione del professor Carlo Cottarelli.

“Il tema della fiducia – chiarisce Paolo Gamba, presidente dell’Ac di Sant’Abbondio – riveste un ruolo centrale oggi: ricostruire la fiducia (verso l’Europa, la finanza e l’informazione) è un compito arduo ma necessario per ricostruire una rete di relazioni stabili”.

Così a tema ci saranno le fake news, la mediazione giornalistica, il ruolo dell’utente in un contesto di innovazione dei mezzi di comunicazione che oggi sono chiamati alla convergenza e all’innovazione.

Locandina

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail