On line www.scuoladicantogregoriano.it, sito con materiali per le celebrazioni domenicali e approfondimenti sul canto proprio della liturgia

Nato dalla collaborazione fra i Cantori Gregoriani e l’Accademia Corale “Teleion” come emanazione della Scuola di canto gregoriano di Cremona
image_pdfimage_print

Il canto gregoriano approda anche sul web, con un innovativo progetto che intende offrire con cadenza settimanale materiale liturgico e approfondimenti. Ci sono partiture, traduzioni, commenti, audio, video, rimandi a manoscritti, articoli di approfondimento e, soprattutto, il materiale della “Scuola di canto gregoriano”. Il sito www.scuoladicantogregoriano.it nasce, infatti, dalla collaborazione fra i Cantori Gregoriani di Cremona e l’Accademia Corale “Teleion”, iniziata nel 2014 e che ha prodotto frutti significativi in merito alla promozione di iniziative didattiche finalizzate allo studio e alla diffusione del canto gregoriano sul territorio nazionale.

Ii Cantori Gregorini e l’Accademia Corale Teleion di Poggio Rusco (MN) sono gli organizzatori della “Scuola di canto gregoriano” che nel 2015 è partita con successo a Cremona, presso la chiesa di S. Abbondio. Il primo anno è stato frequenstato da 60 allievi, tra direttori di coro, organisti, cantori, operatori liturgico-musicali provenienti da numerose città e paesi dell’Italia centro-settentrionale. Mentre si attende l’inizio del secondo anno formativo (dal gennaio 2016) con un’offerta didattica più articolata, ecco approdare sulla rete un’ulteriore importante contributo formativo e di divulgazione.

Il sito www.scuoladicantogregoriano.it si presenta come diretta emanazione della scuola e intende fornire materiale di studio a chiunque fosse interessato ad approfondire la conoscenza di questo immenso patrimonio musicale e a tutt’oggi canto proprio della Liturgia della Chiesa Cattolica.

Per significare appunto l’intimo e inscindibile legame fra il canto gregoriano e il rito, l’aggiornamento del sito seguirà, a cadenza settimanale, il calendario liturgico festivo: all’inizio di ogni settimana saranno messe a disposizione, nella pagina “La Domenica liturgica”, le partiture complete del repertorio gregoriano previsto per la Messa della domenica successiva, unitamente a materiale di approfondimento (audio, video, articoli vari) sui brani previsti per ciascuna celebrazione, sul canto gregoriano in generale e su varie questioni riguardanti il canto liturgico.

L’avvio ufficiale del sito con il nuovo anno liturgico, dunque con la prima domenica di Avvento (già disponibile on-line).

Il progetto generale è del maestro Fulvio Rampi; direttore artistico Luca Buzzavi. Gli approfondimenti sono a cura di Alessandro De Lillo. Supervisore tecnico Ivan Losio.

Facebooktwittermail