On-line i contributi audio del convegno sulle direttive anticipate di trattamento

L'evento promosso dall'Amci di Cremona lo scorso 14 aprile presso l'Ordine dei medici
image_pdfimage_print

Il 14 dicembre scorso è stata promulgata la legge sulle direttive anticipate di trattamento. Occasione per prendere visione in modo più approfondito e specifico di tale provvedimento legislativo è stato il convegno promosso, lo scorso 14 aprile a Cremona, presso la sede dell’Ordine dei Medici, dall’Amci di Cremona (Associazione medici cattolici italiani) con la Fondazione Vismara de’ Petri di San Bassano e il Comitato etico San Giuseppe Moscati.

Questa nuova legge determina, da parte dei medici e degli operatori sanitari, molti interrogativi e perplessità e forse anche paure rispetto a che cosa sarà giusto fare o non fare nell’agire quotidiano a favore dei malati. Tali interrogativi non riguardano solo l’applicazione delle norme della legge ma, ancor prima, la professione sanitaria e la deontologia e, per chi crede, la fede religiosa.

L’incontro ha visto la presenza anche del vescovo Antonio Napolioni.

La presenza del prof. Luciano Eusebi, dell’Università Cattolica di Milano, ha permesso di fare un po’ di chiarezza circa le norme della legge varata dal Parlamento italiano a metà dicembre 2017 aiutando a riflettere sui numerosi interrogativi di carattere morale e deontologico.

Successivamente il teologo cremonese don Bruno Bignami ha sottolineato la necessità di avere un approccio giusto sul fine vita tra due estremi: tra un atteggiamento eccessivamente paternalistico del medico e un desiderio di autodeterminazione assoluta del malato è necessario promuovere una giusta relazione tra medico e malato che sappia consentire veri percorsi di aiuto.

La tavola rotonda che ne è seguita ha portato a prendere visione delle concrete situazioni che possono essere influenzate dalla nuova legge.

Il convegno è stato molto apprezzato dai presenti che hanno concordato sulla necessità di promuovere nuove iniziative formative come questa che sappiano coinvolgere non solo “gli addetti ai lavori“ ma anche tutta la popolazione.

 

La presentazione del Dr. Gianluigi Perati, Presidente Amci

L’intervento del Dr. Gianfranco Lima, Presidente dell’Ordine dei Medici di Cremona

L’intervento del vescovo Antonio Napolioni

L’intervento del Dr. Rossi

Gli interventi del prof. Luciano Eusebi, Università Cattolica di Milano

L’intervento di don Bruno Bignami

La tavola rotonda

L’introduzione del Dr. Picozzi

L’intervento del Dr. Colluccello

L’intervento del Dr. Rizzi

L’intervento del Dr.ssa Dellanoce

L’intervento del Dr. Frignati

L’intervento della Dr.ssa Anelli

Facebooktwittermail