Nuovo anno pastorale, l’avvio ufficiale sabato 22 settembre in Seminario

Il convegno diocesano si aprirà alle 16 con la relazione del fondatore della comunità monastica di Bose, fratel Enzo Bianchi; a seguire i lavori suddivisi nelle quattro aree pastorali
image_pdfimage_print

È con il Convegno pastorale diocesano in programma nel pomeriggio di sabato 22 settembre nel Seminario di Cremona che si aprirà ufficialmente, alla presenza del vescovo Antonio Napolioni, il nuovo anno pastorale. L’inizio è previsto per le ore 16, con una relazione di fratel Enzo Bianchi, il fondatore della comunità monastica di Bose. Seguiranno approfondimenti secondo le quattro aree pastorali (In ascolto dei giovani – Comunità educante, Famiglia di famiglie – Nel mondo con lo stile del servizio – Capaci di comunicazione e cultura): l’ascolto di testimonianze e provocazioni stimolerà un primo scambio di esperienze. La conclusione è prevista per le 19.30 con la preghiera comune.

«Vorrei che ciascuno di voi – scrive il Vescovo nella lettera indirizzata in modo particolare a sacerdoti, diaconi, religiosi, laici impegnati nei vari campi della pastorale e membri delle aggregazioni ecclesiali – si riconoscesse personalmente chiamato a questo incontro, che sarà un bel segno di comunione e un’occasione formativa per tutti». Da qui un caldo invito alla partecipazione: «Vi chiedo di non mancare, superando ogni eventuale difficoltà, organizzando il viaggio insieme, e rivedendo se necessario impegni e celebrazioni nelle parrocchie, per ricordare a noi stessi che “solo l’unità è pastorale”».

«Il tema – precisa ancora mons. Napolioni – è proprio quello che abbiamo scelto come chiave di lettura del cammino che faremo, a ogni livello, nei prossimi mesi: diventare parabole viventi, testimoni credibili del Vangelo che non ci stanchiamo di ascoltare e gustare, perché ci fa vivere da discepoli di Gesù, e ci spinge all’annuncio gioioso della salvezza per tutti».

A questo momento di riflessione e orientamento, seguirà domenica 23 settembre, al Santuario di Caravaggio, il consueto pellegrinaggio diocesano per affidare a Maria il nuovo cammino pastorale.

L’evento in diretta La prima parte del convegno diocesano, con la relazione di fratel Enzo Bianchi, sarà proposta in diretta streaming sul portale diocesano e attraverso i canali social della Diocesi.

Locandina

Facebooktwittermail