Nomina: don Maurizio Ghilardi nuovo incaricato regionale per la Pastorale missionaria

Il parroco di Migliaro e Boschetto, già incaricato diocesano per la pastorale missionaria e delle migrazioni, ha ricevuto l'incarico dalla Conferenza dei Vescovi lombardi
image_pdfimage_print

La Conferenza episcopale lombarda ha nominato il cremonese don Maurizio Ghilardi nuovo incaricato regionale per la Pastorale Missionaria, Evangelizzazione e Cooperazione tra i popoli per il triennio 2019-2022.

Don Maurizio Ghilardi, classe 1968, originario di Mozzanica, ordinato sacerdote il 18 giugno 1994, ha iniziato il suo ministero sacerdotale come vicario a Cremona, presso la parrocchia di S. Bernardo (1994-1999). Quindi a Calcio (1999-2003) e ad Agnadello (2003-2005). Dopo un anno di servizio come assistente della comunità “Mondo nuovo”, dal 2007 ha prestato servizio presso la casa dell’accoglienza di Cremona, assumendo nel 2012 l’incarico di vicedirettore dell’Ufficio Caritas e Migrantes. Laureato in Scienze della formazione all’Università Cattolica di Piacenza, nell’autunno del 2015, lasciando i precedenti incarichi, si è insediato come nuovo parroco delle comunità del Boschetto e del Migliaro, nella periferia di Cremona. Dal 2016 ha assunto anche la responsabilità della Pastorale missionaria diocesana, a cui si è aggiunta nel 2017 la guida della pastorale delle Migrazioni.

Facebooktwittermail