Ministeri straordinari della Comunione: a maggio il corso

Sabato 17 giugno in Seminario il conferimento dei nuovi mandati: le richieste all'Ufficio per il Culto divino

Si svolgerà nella seconda metà del mese di maggio il corso di formazione per i ministri straordinari della Comunione promosso dall’Ufficio per il Culto divino. L’appuntamento, rivolto in particolare ai nuovi ministri, è nei pomeriggi di sabato 13, 20 e 27 maggio presso il Centro pastorale diocesano di Cremona, presso la cui segreteria bisognerà iscriversi entro il 12 maggio.

«Il ministero – spiega don Daniele Piazzi, incaricato diocesano dell’Ufficio per il Culto divino – è finalizzato primariamente a portare la Comunione ai malati e agli assenti soprattutto nel Giorno del Signore, perché appaia con evidenza che anch’essi fanno parte della comunità anche se impediti di partecipare all’assemblea domenicale. Inoltre il ministro svolge il suo servizio alle Messe domenicali nelle quali per il numero dei fedeli si richieda un aiuto per la distribuzione delle Comunioni».

Sempre entro la metà di maggio i parroci e i superiori delle Case religiose devono presentare al Vescovo, attraverso l’Ufficio per il Culto Divino, i nuovi candidati al ministero (o coloro che devono essere rinnovati), precisando i motivi pastorali della richiesta e l’idoneità dei candidati.

«L’incarico – ricorda don Piazzi – è triennale e quest’anno scade quello conferito ai ministri nel novembre 2014. Non c’è riconferma automatica, perciò anche per questi ministri i parroci devono presentare di nuovo la domanda di istituzione. Inoltre va nuovamente precisato che il ministero è conferito dal Vescovo diocesano: pertanto chi avesse ricevuto il mandato in un’altra diocesi comunque deve richiederlo nuovamente».

Moduli per la richiesta o il rinnovo

Tutti i ministri straordinari della Comunione saranno quindi attesi sabato 17 giugno presso il Seminario vescovile di via Milano 5 per la loro giornata di spiritualità nella quale sarà anche conferimento del mandato ai nuovi ministri. L’appuntamento è per le 15 con l’Ora Nona e la meditazione; alle 16.15 i Primi Vespri del Corpus Domini e conferimento del mandato da parte del vescovo Antonio.

 

Programma del corso di maggio

13 maggio (don Gianni Cavagnoli)
15.30 / 16.15 Teologia dell’Eucaristia e del culto eucaristico
16.30 / 17.15 Identità e ruolo del ministro straordinario della Comunione

20 maggio (don Maurizio Lucini)
15.30 / 16.15 Il ministro straordinario e il ‘sacramento’ della visita e della consolazione
16.30 / 17.15 Per un approccio pastorale efficace: cenni sulla psicologia del malato

27 maggio (don Daniele Piazzi)
15.30 / 16.15 Le Premesse al Rito della Comunione fuori della Messa e del Sacramento dell’Unzione e cura pastorale degli infermi
16.30 / 17.15 Il Rito ordinario della comunione agli infermi e il Viatico

image_pdfimage_print
Facebooktwittermail