Madre Isabella Vecchio confermata Superiora generale delle Suore Adoratrici

Il Capitolo ha confermato l'incarico a Madre Isabella, già Madre Generale della Congregazione dal luglio 2013
image_pdfimage_print

L’Istituto delle Suore Adoratrici del SS. Sacramento di Rivolta d’Adda ha comunicato oggi, lunedì 8 luglio 2019, la rielezione di Madre Isabella Vecchio come Superiora generale.

L’elezione è avvenuta attraverso il voto del Capitolo Generale dell’Istituto che nella giornata di martedì voterà anche le quattro consigliere che affiancheranno madre Isabella nei prossimi sei anni di vita dell’Istituto.

BIOGRAFIA

Madre Isabella Vecchio nasce a Landriano (PV) l’8 aprile 1960. Dopo aver insegnato nella scuola materna del suo paese, nel 1983 entra nelle Famiglia delle Suore Adoratrici del SS. Sacramento. Compie il suo percorso di formazione fino alla Professione semplice, avvenuta nel 1985 alla presenza del vescovo mons. Fiorino Tagliaferri. Lavorerà sempre nell’ambito educativo della scuola dell’infanzia, prima a Montello (BG), poi a Modena, a Duomo di Rovato (BS), a Palmanova (UD). Nel frattempo si specializza conseguendo nel 1998 la licenza in Pedagogia per la scuola e la formazione professionale presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma. Risiede a Rivolta in Casa Madre dove dal 2001 ha svolto il ruolo di Vicaria della Madre generale e, dal 2002, Maestra delle Juniores. L’8 luglio 2013 è stata eletta Madre generale della Congregazione, servizio che ha svolto con passione e credibilità sino al suo secondo mandato.

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail