L’Unitalsi cremonese in pellegrinaggio a Lourdes

Si è conclusa l'esperienza per i volontari e i malati della nostra diocesi che hanno partecipato all'iniziativa della sezione regionale
image_pdfimage_print

Si è concluso il pellegrinaggio a Lourdes organizzato dall’Unitalsi regionale, a cui ha partecipato anche un gruppo della diocesi di Cremona, che ha seguito con partecipazione i momenti di un’esperienza ricca di momenti significativi.

I momenti cardine del pellegrinaggio sono stati la Messa alla Grotta e “Aux Flambeau” serale, la processione mariana che ben esprime la realtà del popolo cristiano, in cammino ordinato e mendicante di grazia. Per le donne il pomeriggio è stato anche l’occasione del tradizionale bagno nelle piscine, con la commozione di alcune giovani volontarie.

Dopo l’arrivo a Lourdes, la giornata di venerdì 3 agosto è stata aperta per i volontari dalla Santa Messa del personale delle 6.15. Ci si ricorda così la fonte e il culmine della carità  che si cerca di vivere.

Guarda la fotogallery del pellegrinaggio a Lourdes

Il giorno di sabato 4 agosto si è aperto con la consueta Messa del personale ed è proseguito nell’altare laterale della Basilica sotterranea San Pio X con le lodi mattutine e la catechesi tenuta da don Giovanni Illia, Assistente spirituale della sottosezione di Como, sul tema pastorale del Santuario “Fate quello che vi dirà”. Il richiamo al dialogo con gli ammalati ha affondato le sue radici nella Parola di Dio che, attraverso la disponibilità degli uomini, si attualizza e si realizza nell’oggi.
Nel pomeriggio sono stati festeggiati gli anniversari di matrimonio e di ordinazione sacerdotale dei presenti nella Messa delle ore 16, al termine della quale i pellegrini con mons. Merisi hanno salutato e ringraziato gli scout dei gruppi di Crema e di Casalmaiocco che terminavano il loro servizio.

Domenica 5 agosto, alle ore 9.30 nella Basilica San Pio X i pellegrini hanno partecipato alla Messa internazionale. Mons. Santier, vescovo di Creteil che presiedeva la celebrazione, ha richiamato all’inizio la richiesta dei Giudei a Gesù: “dacci sempre questo pane” che è anche quella di ciascuno. E nell’omelia ha sottolineato l’opera della fede in Gesù come unica condizione richiesta per la salvezza.

Nel pomeriggio, alle ore 17,00 la solenne Adorazione Eucaristica a cui ha partecipato tutto il pellegrinaggio, celebrata nella Basilica sotterranea per l’elevato caldo, caratteristica di tutte le giornate vissute a Lourdes.

L’ultima sera, in vista della giornata della partenza, è stata caratterizzata da un momento di preghiera e di convivialità al piano di servizio del Salus con i sacerdoti cremonesi e gli amici malati e i volontari.

L’ultimo giorno, lunedì 6 Agosto, oltre le devozioni personali, è stato segnato dalla Santa Messa in mattinata, ancora una volta come sede la Basilica di San Pio X, con il rinnovo delle promesse battesimali e la benedizione dei volontari del primo anno e la consegna di una medaglia per quelli del secondo. Nel pomeriggio un ultimo rosario insieme, animato dai giovani, a seguire un momento di libertà personale e poi la cena anticipata.
Dopo le non facili operazioni di imbarco sui pullman, alle 22.10 pellegrini, volontari (dottori e sacerdoti) e ammalati hanno iniziato il loro viaggio di ritorno. Come sempre si è vissuto il pellegrinaggio con condivisione della preghiera, ma anche dello stare insieme, sentendosi famiglia

Prossimi appuntamenti Unitalsi

I prossimi appuntamenti, per la sottosezione dell’Unitalsi Cremonese, sono giovedì 20 settembre presso il Santuario di Caravaggio la IV giornata regionale del sacerdote malato e anziano.

Come sempre l’Unitalsi Lombarda provvederà ad assicurare l’assistenza ai sacerdoti che confluiranno a questo incontro di fraternità e preghiera. Proprio all’Unitalsi è necessario far pervenire la proprio iscrizione entro il 4 settembre inviando l’apposita scheda di adesione all’indirizzo e-mail lella@unitalsilombarda.it o via fax allo 02-56561041. In caso di difficoltà per il trasporto per e da Caravaggio è possibile rivolgersi alla sede dell’Unitalsi cremonese presso il Centro pastorale diocesano di Cremona (www.unitalsicremona.info, e-mail cremona@unitalsilombarda.it, tel. e fax 0372-458946).

E domenica 23 settembre, con il consueto pellegrinaggio al Santuario di Caravaggio inserendosi nel pellegrinaggio Diocesano del pomeriggio (iscrizioni entro il 10 settembre e fino ad esaurimento posti sul pullman e sempre alla sottosezione di Cremona).

Facebooktwittermail