Incontro mondiale delle famiglie: tutto esaurito per la Messa con il Papa a Dublino

Dal 21 al 26 agosto la capitale irlandese ospiterà l’evento sul tema “Il Vangelo della famiglia: gioia per il mondo”
image_pdfimage_print

A sei settimane dall’evento sono già stati prenotati tutti i 500mila biglietti messi a disposizione per partecipare alla Messa che Papa Francesco celebrerà a Dublino in occasione dell’Incontro mondiale delle famiglie. La notizia arriva dal “media center” dell’evento. I biglietti erano stati messi a disposizione il 25 giugno.

La famiglia: un riferimento importante per tutti Dunque non ci sono più posti né per il congresso né per la Messa che il Papa celebrerà al Phoenix Park, domenica 26 agosto. Secondo il segretario generale dell’Incontro, don Timothy Bartlett, “non c’è da sorprendersi: la famiglia è importante per tutti noi. Alla gente piace quello che dice Papa Francesco sulla famiglia e sulla Chiesa”. Per accontentare chi non riuscirà a partecipare dal vivo, gli eventi saranno trasmessi in diretta e molte parrocchie e diocesi organizzeranno incontri in modo che chi vorrà potrà sentirsi parte dell’evento.

Come nasce l’Incontro L’Incontro Mondiale delle Famiglie ha avuto inizio nel 1994, quando Papa Giovanni Paolo II chiese al Pontificio Consiglio per la Famiglia (ora incorporato nel Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita) di costituire un’occasione internazionale di preghiera, catechesi e festa con l’obiettivo di rafforzare i legami tra le famiglie e testimoniare l’importanza del matrimonio e della famiglia per tutta la società. Riproposto con frequenza triennale, questo evento internazionale unisce famiglie di tutto il mondo.

L’ edizione del 2018 Quest’anno sarà la capitale irlandese ad ospitare, dal 21 al 26 agosto, l’Incontro mondiale delle famiglie. Il tema del meeting sarà: “Il vangelo della famiglia: gioia per il mondo”. L’evento si svolgerà intorno ai seguenti momenti: il 21 agosto verrà inaugurato ufficialmente l’Incontro in tutte le diocesi d’Irlanda. Dal 22 al 24 agosto si terrà il congresso in cui ogni giorno sarà proposta una riflessione sul tema scelto da Francesco per l’edizione del 2018.

Il congresso proporrà anche la Celebrazione quotidiana dell’Eucarestia, momenti comunitari di preghiera, mostre, eventi culturali e spettacoli musicali. Il sabato, giorno in cui arriverà a Dublino il Papa, si terrà il Festival delle Famiglie che presenterà, tra le altre cose, un evento musicale speciale, in un’atmosfera di preghiera e di gioia, dove troverà spazio anche la condivisione di storie personali di fede. Infine, domenica 26 agosto, l’evento si concluderà con la Celebrazione eucaristica solenne.

(Vatican News)

Facebooktwittermail