Inaugurata dal Vescovo la mostra dei presepi in palazzo comunale a Cremona

Il fascino e la la maestria nelle ricostruzioni in scala ridotta di scene della Natività di Cristo: segno della tradizione e provocazione per i visitatori
image_pdfimage_print

Si è rinnovata, con il Patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona, la magia del presepe nella sala dei Decurioni presso il palazzo comunale. L’inaugurazione della mostra – giunta alla settima edizione – si è tenuta alla presenza del vescovo Antonio Napolioni domenica 10 dicembre, alle 12.30.

Mons. Napolioni si è rallegrato di veder rinnovata l’attenzione a questo eloquente segno di fede esposto in un luogo pubblico: un segno che ancora riesce a raccontare lo stile di un Dio che ha scelto nel rivelarsi “nelle cose piccole”, e ha ringraziato gli organizzatori e i promotori dell’iniziativa.

 

La mostra raccoglie vere opere d’arte, frutto di una grande passione, realizzate dall’Associazione cremonese “Amici del Presepio”. Sei i soggetti esposti in Comune: Fuga in Egitto, realizzato da Tiziano Caimi di Novedrate (Co); Presepe popolare innevato, ideato da Mariapia Bonanomi di Novedrate (Co); Presepe popolare, opera di Luigi Marcati di Fidenza; Presepe nella corte, realizzato da Arnaldo De Stefani, Mauro Ziglioli e Massimo Cortesi di Crema; La Carovana dei Magi, opera di Mauro Zini di Scanzorosciate (BG); Presepe in stile napoletano, realizzato dal Gruppo Amici del Presepio di Pizzighettone.

La mostra dei presepi in Comune rimarrà aperta sino al 14 gennaio 2018 e si potrà visitare dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18, la domenica e i festivi dalle 10 alle 17.

L’esposizione prosegue con una sessantina di altre pregevoli opere nella chiesa dei Ss. Marcellino e Pietro (ingresso da via Cavallotti). Le visite sabato e nei festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, Natale e Capodanno dalle 15 alle 18.30. Visite fuori orario per gruppi e scuole su prenotazione contattando il 346-3091505.

Locandina

Facebooktwittermail