Grest, tutti AllOpera!

Sul portale diocesano uno spazio tutto dedicato all'estate oratoriana
image_pdfimage_print

Oltre 12mila magliette e più di 8mila cappellini. I numeri delle forniture chieste dagli oratori cremonesi alla Federazione oratori danno un’idea di ciò che rappresenta il Grest sul territorio. Cifre importanti non solo per bambini e ragazzi: anche il gruppo di animatori ed educatori è consistente, come dimostrano le quasi 4mila magliette animatori prenotate insieme a quelle di 300 coordinatori. È questa la fotografia – certamente parziale – del Grest 2018 che, dopo settimane di preparazione, lunedì 11 giugno ha esordito in molti oratori della diocesi.

Dopo aver guardato la scorsa estate al Creato come opera di Dio, quest’anno l’attenzione va all’agire dell’uomo che a sua volta può plasmare il mondo che gli è stato affidato. Lo ricorda bene lo slogan di queso Grest: “Allopera! Secondo il tuo disegno”.

Questo attraverso quattro attenzioni, declinate nelle quattro settimane di Grest in altrattanti verbi: osservare come uno scienziato, produrre come un artigiano, scambiare come un mercante e celebrare/raccontare come un artista.

All’inizio del Grest vogliamo rivolgere, attraverso le parole dell’incaricato diocesano per la pastorale giovanile, don Paolo Arienti, un augurio a tutti coloro che sono impegnati in questa intensa estate oratoriana.

«Ai bambini e ai ragazzi l’augurio è questo – afferma don Parolo –: divertitevi, siate persone entusiaste e riempite, con la vostra gioia e voglia di fare, i nostri oratori, che in queste settimane esplodono di entusiasmo. È il tempo magico dell’estate, che vi auguriamo di vivere alla grande!».

Non manca quindi un pensiero per i tanti adolescenti chiamati a vestire i panni degli animatori: «Vi auguriamo – continua Arienti – di essere “all’opera” con l’attenzione educativa nei confronti dei più piccoli: siete i fratelli maggiori, coloro che devono accompagnare, dare l’esempio e, soprattutto, “animare” – cioè “dare l’anima” – per i più piccoli. Abbiate cura di che è più in difficoltà, sappiate riconoscere i loro talenti e i loro ritmi. Ma soprattutto crescete voi, perché fare l’animatore è un pezzo della risposta alla vocazione che il Signore propone a ciascuno di voi».

Ma essenziale per il Grest è anche l’impegno e la presenza di tanti adulti. «Ai nostri sacerdoti, ma anche alle preziosissime figure di coordinamento laicali che sempre più si stanno diffondendo nei nostri oratori, l’augurio è di essere a servizio della comunità. Saranno settimane “calde” e sicuramente stancanti, ma quale grande gioia e quale grande soddisfazione nel poter riempire di attività, preghiera, giochi e laboratori i nostri spazi educativi. Perché siamo “Allopera! Secondo il tuo disegno”».

 

In occasione dell’avvio del Grest 2018 il portale diocesano offre uno spazio web completamente dedicato all’esperienza estiva degli oratori cremonesi, con approfondimenti, il calendario degli eventi e il resoconto dei principali appuntamenti a carattere zonale e diocesano, ma non solo. Visita www.diocesidicremona.it/grest2018.

 

Il calendario delle Feste in piazza e degli incontri diocesani

Facebooktwittermail