Giovani e lavoro, un nuovo modello virtuoso esiste già

Giovedì 24 maggio alle Acli incontro con don Bruno Bignami: riflessioni ed esperienze di "lavoro buono"
image_pdfimage_print

Lo scopo dei Cercatori di LavOro, uno dei progetti della Chiesa Italiana sul lavoro realizzato in collaborazione con Progetto Policoro, è quello di far emergere un modello positivo di sviluppo economico a cui fare riferimento per sostenere l’imprenditoria locale. Per questo alla Settimana Sociale di Cagliari dello scorso anno, sono state presentate 400 esperienze di lavoro “buono” raccolte su tutto il territorio nazionale. Alcune di queste esperienze saranno presentate giovedì 24 maggio (ore 21) presso la sede Acli di via Cardinal Massaia a Cremona nell’incontro dal titolo “Cercatori o creatori?”.

Ad affrontare così i temi proposti dall’attuale situazione del lavoro soprattutto giovanile, sarà don Bruno Bignami, vicedirettore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI, con la testimonianza di Irene Ioffredo di Progetto Policoro. Dopo il saluto di Carla Bellani, presidente Acli Provinciali, gli ospiti saranno introdotti dal presidente della rete ITER Paolo Paroni, mentre le conclusioni saranno affidate all’incaricato diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro Cremona Sante Mussetola.

 

Facebooktwittermail