GEMELLAGGIO
POST-TERREMOTO
Il diario
dei volontari

P_20161115_123600_BFLunedì 14 novembre è iniziato ufficialmente il gemellaggio tra la Diocesi di Cremona e quella di Camerino-San Severino Marche, con la presenza sui luoghi terremotati di una operatrice di Caritas Cremonese, dott.ssa Nicoletta D’Oria Colonna, che dai prossimi giorni potrà contare anche sulla presenza di un volontario cremasco. La base operativa è presso la parrocchia S. Maria Assunta, a Pian di Pieca (Mc), di cui è parroco il direttore della Caritas locale e delegato per la Pastorale, mons. Luigi Verolini.

Proprio per rendere conto dell’operato della Caritas diocesana, il nostro portale dà spazio a una rubrica in cui la dott.ssa D’Oria Colonna ripercorrerà, a modo di diario, gli incontri e le attività svolte.

 

Il 18 marzo spettacolo benefico al Ponchielli

 

Archivio notizie e photogallery:

 

Volontari per il gemellaggio con Camerino: ecco come fare

 

Terremoto, l’intervista del Vescovo al Corriere Adriatico

 

 

image_pdfimage_print
Facebooktwittermail