“Famiglia testimone della gioia del Vangelo”: il 25 febbraio in Seminario una giornata in cui le coppie potranno riscoprire la propria identità

In mattinata interverrà don Paolo Gentili, direttore dell'Ufficio nazionale di Pastorale familiare della CEI
image_pdfimage_print

Una domenica speciale, da trascorrere insieme ad altre coppie e famiglie che desiderano conoscere o riscoprire la propria identità e missione. Si annuncia così la giornata organizzata, per domenica 25 febbraio a Cremona, presso il Seminario (dalle ore 9 alle 16), dall’Ufficio diocesano per la pastorale familiare. Il momento di approfondimento sul tema “Famiglia testimone della gioia del Vangelo” sarà anche l’occasione per incontrarsi e condividere la gioia dell’essere “famiglia di famiglie”.

In mattinata don Paolo Gentili – direttore dell’Ufficio nazionale di Pastorale familiare della CEI – proporrà un suo contributo di riflessione sul tema. Al termine l’Eucaristia domenicale sarà presieduta dal vescovo Napolioni.

Dopo il pranzo, gestito condividendo in fraternità, e un tempo di pausa da dedicare anche ai figli, i lavori proseguiranno per gruppi tematici (carità ed accoglienza, educare alla fede, accompagnare le giovani coppie ed i fidanzati, vivere la quotidianità), con una modalità laboratoriale che permetterà di affrontare meglio l’argomento e di crescere nel cercare insieme nuove strade per la pastorale familiare. L’obiettivo è imparare a comunicare che «l’annuncio cristiano che riguarda la famiglia è davvero una buona notizia».

L’evento, pensato ed organizzato dall’Ufficio diocesano di pastorale familiare con il coinvolgimento di sacerdoti e coppie delle cinque zone della Diocesi, è aperto a tutte le famiglie che desiderano approfondire la loro formazione e missione, insieme anche alle coppie che già collaborano a livello parrocchiale, zonale o diocesano e ai sacerdoti e religiosi che nella loro attività pastorale incontrano le famiglie.

Durante la giornata per i figli sono assicurate attività animative. Per i più piccoli (sotto i 4 anni) è opportuno comunicare la presenza scrivendo a famiglia@diocesidicremona.it.

 

Locandina

 

Facebooktwittermail