Don Lucini nuovo responsabile dell’area pastorale “Nel mondo con lo stile del servizio” della Curia

Lascia l'incarico di assistente del settore “Giovani” di AC passando il testimone a don Michele Martinelli

In data 4 novembre 2017 il vescovo Antonio Napolioni ha nominato don Maurizio Lucini responsabile dell’area pastorale “Nel mondo con lo stile del servizio” della Curia in sostituzione di don Bruno Bignami, chiamato ad altro incarico presso la Conferenza Episcopale Italiana. Don Lucini, incaricato diocesano per la Pastorale della salute e direttore spirituale del Seminario vescovile di Cremona, lascia così l’incarico di assistente del settore “Giovani” dell’Azione cattolica cremonese che, su nomina vescovile, passa a don Michele Martinelli, già vicario di S. Sebastiano in città.

 

Don Maurizio Lucini, classe 1969, originario della parrocchia S. Pietro di Viadana, è stato ordinato sacerdote il 15 giugno 2002. Ha iniziato il proprio ministero come vicario a Piadena nel 2002.

Nel 2008 ha quindi assunto l’incarico di assistente spirituale a tempo parziale dell’Ospedale di Cremona. E dal 2009 è responsabile dell’Ufficio diocesano per la Pastorale della salute e consulente ecclesiastico diocesano AMCI (Associazione medici cattolici italiani), UCFI (Unione cattolica farmacisti italiani) e UNITALSI (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e Santuari internazionali).

Inoltre nel 2016 il vescovo Napolioni l’ha scelto come direttore spirituale del Seminario.

Dal 2008 era assistente del settore “Giovani” dell’Azione cattolica cremonese, oltre che dell’ACR dal 2008 al 2016.

Ora mons. Napolioni l’ha nominato responsabile dell’area pastorale “Nel mondo con lo stile del servizio” della Curia: prende il testimone da don Bruno Bignami, che è diventato vicedirettore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI.

 

Don Michele Martinelli, classe 1983, originario di Soncino, è stato ordinato sacerdote il 13 giugno 2009. Da allora è vicario a Cremona della parrocchia Ss. Fabiano e Sebastiano.

image_pdfimage_print
Facebooktwittermail