Casalmaggiore in festa con don Arrigo Duranti (fotogallery)

Domenica 30 giugno la comunità casalese ha accolto il sacerdote novello che per due anni vi ha prestato servizio come diacono per una giornata di preghiera e di festa
image_pdfimage_print

Anche le parrocchie di Casalmaggiore hanno festeggiato, domenica 30 giugno, il prete novello don Arrigo Duranti, ordinato sacerdote il 22 giugno 2019, che proprio nelle comunità casalasca aveva prestato servizio per due anni come diacono


La mattinata è iniziata con l’ingresso in duomo di don Arrigo, in processione insieme ai ministranti, a tutti i presbiteri di Casalmaggiore e a don Anselmo – compagno di messa del parroco don Claudio Rubagotti – per la celebrazione di una delle sue prime messe. Ad accoglierlo, oltre ai familiari ed agli amici, anche tante persone, che lo hanno conosciuto ed apprezzato come testimone semplice, schietto, instancabile di Gesù, come uomo di Dio che cammina al fianco di ognuno e nella comunità, sporcandosi le mani.
La celebrazione eucaristica è stata partecipata, con intensa preghiera in un clima raccolto, disteso e familiare.
Al termine, la comunità cattolica ghanese locale ha offerto in dono al prete novello una casula tipica del loro paese di origine.
A seguire, Elisa, una ragazza cresimata quest’anno, appartenente al gruppo di catechismo seguito proprio da don Arrigo, ha rivolto a Maria, per don Arrigo e per tutti i preti, una preghiera per la santificazione dei sacerdoti.
La festa è poi proseguita al di fuori della chiesa tra gli applausi ed il lancio di coriandoli colorati, segno ed espressione di gioia dei presenti. La giornata è continuata all’oratorio Maffei con il pranzo, momento conviviale e allegro di comunione fraterna.
Alle ore 18.00 don Arrigo ha celebrato una seconda messa, questa volta nella chiesa di San Leonardo, a cui è seguito un rinfresco.
Al termine, alle ore 21.00, presso la chiesa di San Francesco, don Arrigo ha gustato un concerto di canti, proposto ed offerto dal gruppo musicale Joy Voices.

Photogallery

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail