Canticum Novum: Ugo Boni e il Coro della Cattedrale di Cremona protagonisti ad Annicco

Prossimo appuntamento il 20 maggio a Pizzighettone con l’organista Alessandro Manara e il Coro Voci del Morbasco
image_pdfimage_print

Il sesto appuntamento della rassegna Canticum Navum si è svolto sabato 12 maggio ad Annicco con la presenza dell’organista Ugo Boni e del Coro della Cattedrale di Cremona diretto da don Graziano Ghisolfi. L’introduzione organistica, brillantemente eseguita con brani dal barocco di J. S. Bach al post romanticismo di Floor Peeters, ha consentito al maestro Boni di mettere in risalto le robuste sonorità dell’organo Bossi specie nei brani di ispirazione romantica di Dubois e Maillochaud.

Il Coro della Cattedrale di Cremona ha eseguito, con ottima presenza vocale, un composito programma spaziando dalla polifonia di Lotti alla densità evocativa di Stainer (con estratti rappresentativi dall’oratorio The crucifixtion ). Molti applausi dal pubblico per le pregevoli esecuzioni del Miserere di Gregorio Allegri e dell’inno O Salutaris Hostia composto dal contemporaneo Eriks Esenvalds che hanno evidenziato le vertiginose linee vocali dei soprani.

Prossimo appuntamento a Pizzighettone domenica 20 maggio alle 21 con l’organista Alessandro Manara e il Coro Voci del Morbasco diretto da Davide Carando.

Locandina con tutti gli eventi

Facebooktwittermail