Avvenire, per alcune domeniche giornale in omaggio agli ex abbonati a “La Vita Cattolica”

Mentre prosegue la campagna abbonamenti a prezzi agevolati per i numeri cartacei domenicali del quotidiano, e per l'edizione on-line
image_pdfimage_print

Dopo il messaggio del vescovo Antonio Napolioni con l’invito – rivolto a tutti i fedeli, i sacerdoti e i religiosi – a valorizzare l’edizione domenicale di Avvenire (che da alcune settimane offre due intere pagine dedicate alla vita della Chiesa cremonese, con approfondimenti sulle tematiche di attualità, resoconto dei principali appuntamenti e la presentazione di eventi e iniziative), è ormai entrata nel vivo la campagna abbonamenti a prezzi agevolati.

Quanti erano abbonati al settimanale diocesano “La Vita Cattolica” stanno ricevendo per posta l’edizione domenicale di Avvenire in omaggio. Un piccolo dono per poter valutare la nuova offerta informativa che affianca lo sguardo alla Chiesa locale alla serietà con cui Avvenire tratta i temi nazionali e internazionali di attualità, alla luce del Vangelo.

A breve gli ex abbonati a “La Vita Cattolica” riceveranno dall’Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali una lettera con le indicazioni per passare al nuovo abbonamento: l’edizione domenicale di Avvenire, con le pagine diocesane, al prezzo agevolato di 45 euro.

Di questa quota agevolata potranno avvalersi, comunque, anche quanti non erano abbonati al settimanale diocesano. In questo caso le persone interessate dovranno contattare l’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Cremona (tel. 0372-800090) o la Curia vescovile (tel. 0372-495011) oppure inviare una e-mail a comunicazionisociali@diocesidicremona.it indicando nominativo, recapito telefonico, indirizzo postale ed, eventualmente, posta elettronica. In breve il servizio abbonamenti di Avvenire ricontatterà personalmente ogni richiedente per perfezionare l’adesione.

In entrambi i casi è previsto l’invio postale con la consegna il lunedì (o nei giorni successivi, in base all’efficienza dei servizi postali). Ma per poter avere il giornale già la domenica sarà anche possibile scegliere la modalità del ritiro in un’edicola del territorio diocesano. Una volta pagato l’abbonamento potrà essere richiesto ad Avvenire (contattando il numero verde 800.82.00.84, senza ulteriori spese) l’invio dei coupon per il ritiro in edicola.

Tutti gli abbonati all’edizione cartacea avranno, compreso nel prezzo di 45 euro, anche l’accesso all’edizione on-line.

Vi sarà, però, anche la possibilità di abbonarsi alla sola edizione digitale del giornale domenicale al costo di 39,99 euro: l’adesione può essere effettuata direttamente sul sito internet di Avvenire cliccando qui.

Le Parrocchie della diocesi saranno contattate per verificare l’intenzione di attivare o implementare la rivendita parrocchiale domenicale. Per ulteriori richieste contattare l’Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali (tel. 0372-800090 – e-mail comunicazionisociali@diocesidicremona.it).

 

 

Il messaggio del Vescovo

In vista della campagna abbonamenti il vescovo Antonio Napolioni ha rivolto un particolare messaggio, che vi proponiamo:

Voglio innanzitutto dire che la decisione di concludere la pubblicazione del nostro settimanale è stata dolorosa ma necessaria, per ripartire con più slancio verso una comunicazione aggiornata ed efficace.

Poiché la Chiesa deve pensare a tutti e non basarsi solo sui grandi numeri, il progressivo calo del numero di abbonati e lettori del settimanale La Vita Cattolica non giustifica l’abbandono di persone, famiglie e comunità che magari fanno fatica a usare le moderne tecnologie per restare in contatto con la Chiesa diocesana e le sue attività.

Per questo vi giunge, con convinzione e fiducia, questa proposta: ricevere settimanalmente l’edizione domenicale di Avvenire, lo splendido giornale della intera Chiesa italiana, che appunto ogni domenica riporterà due intere pagine cremonesi.

Potrete continuare a conoscere programmi, eventi, idee ed esperienze della nostra Chiesa locale, mantenendo il ritmo cui eravate abituati. In più, godrete della serietà e dell’ampiezza con cui Avvenire tratta i temi nazionali e internazionali di attualità, alla luce del Vangelo e dell’insegnamento della Chiesa.

Provate, fidatevi… scoprirete che la vita della nostra diocesi si capisce meglio sullo sfondo della missione del Papa e di tutte le Chiese del mondo.

Da queste pagine, saprete man mano anche del nuovo grande impegno che metteremo nel moltiplicare le opportunità di comunicazione e  formazione a vantaggio di tutti.

Chiedo anche ai parroci di sostenere questo sforzo comune, organizzando la sensibilizzazione e la diffusione. Solo così eviteremo di essere muti e insignificanti nel panorama delle tante voci che raggiungono la nostra gente.

Ben vengano, comunque, proposte e suggerimenti per fare sempre meglio.

Vi ringrazio della comprensione e di quanto farete per “restare in comunicazione con noi”.

+ Antonio, vescovo

 

Facebooktwittermail