Agnadello e il tramvai: domenica la presentazione della ricerca di Serenella Polenghi

Alle 17 nella chiesa di S. Bernardino la presentazione del libro “Nel 1800 … e passava il tramvai”
image_pdfimage_print

Domenica 19 maggio, alle 17, nella suggestiva cornice della chiesa di San Bernardino ad Agnadello, sarà presentata la nuova fatica editoriale della maestra Serenella Polenghi, già ben sperimentata nell’offrire ai suoi compaesani il frutto del proprio lavoro di ricerca su fatti, tratti e note particolari della storia del paese della Geradadda, noto per la battaglia tra esercito francese e Lega di Cambrai e la Repubblica di Venezia, combattuta nel suo territorio il 14 maggio 1509.

Da quel XVI secolo il cammino di Agnadello è passato per tanti altri momenti, certamente meno storicamente significativi di quello, ma importanti per la vita del borgo. A uno di questi si riferisce il libro che verrà presentato: “Nel 1800 … e passava il tramvai”.

Antenato dei bus che collegano Lodi a Treviglio e Bergamo, il tramvai attraversava una fetta del territorio e ha segnato i collegamenti viari, d’incontro e scambi tra i vari paesi e realtà di questa zona che comprende la parte est del lodigiano, l’estremo nord della provincia cremonese e attraversa la pianura bergamasca fino al capoluogo orobico.

Una pagina di geografia e di storia che può incuriosire e svelare “piccole cose di paese” e anche oltre, aprendo ad una considerazione sulla storia, sulla vita, sui personaggi che hanno popolato le strade, le fermate, le piazze attraversate dal tramvai.

La pubblicazione è stata resa possibile grazie al sostegno del Comune di Agnadello e della Banca di Credito Cooperativo – Cassa Rurale di Treviglio.

Locandina

G.P.

(Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)

Facebooktwittermail